Cactus Gufram Drocco Mello 1972 Made in Italy

nicola castellano | designer | propone Cactus Gufram Drocco Mello 1972 Made in Italy


Oggetto di diverse interpretazioni, libere e spesso ambigue, Cactus è l’icona del design italiano che ha rivoluzionato il paesaggio domestico, sovvertendo i confini tra spazio interno e spazio aperto. Cactus si presenta come un totem ironico e incarna la grinta, l’immaginazione e l’umorismo del design degli anni Settanta. Probabilmente per attirare su di sé l’attenzione di tutti, questo albero di sala si riscatta dal funzionalismo a tutti i costi, perché può svolgere la sua funzione, ma può anche essere usato come un allegro elemento decorativo. Hai libertà di interpretazione. Cactus prende vita nel 1972 grazie al genio di Guido Drocco e Franco Mello, e sin dall’inizio mette in discussione il mondo statico e rigido del design d’interni.

Fa parte di collezioni permanenti in importanti musei internazionali come MUDE a Lisbona, ADAM a Bruxelles e Fondation Beyeler a Basilea.

La sua prima edizione è stata una tonalità smeraldo molto profonda (edizione esaurita), e da allora è reinterpretata ciclicamente in base al colore e allo stile del momento. Nel 2007 abbiamo avuto la versione bianca (edizione esaurita); nel 2010 è stata la volta del rosso e del nero.Nel 2012, in occasione del quarantesimo anniversario del primo pezzo, Cactus arrivò in una nuova edizione limitata chiamata Metacactus. In questa variazione il colore verde lime si attenua in arancione alle punte, come se fossero tostati dal sole cocente del deserto.
Per il ritorno di Gufram in Francia nel 2015, l’azienda introduce una nuova edizione speciale limitata del leggendario Cactus, chiamato Lebluecactus (edizione esaurita). L’albero della hall disegnato da Drocco e Mello diventa blu – la stessa tonalità della bandiera francese – una tonalità rappresentativa di tutte le miriadi di sfumature diverse che popolano le molte latitudini dell’esagone.

Visita il sito ufficiale GUFRAM per ulteriori informazioni.

Se vuoi visionare il modellino 1:8 realizzato da Gufram, edizione Guframini Cactus, vieni a trovarmi nel mio studio di progettazione.

 

 

 

:MyAtelier.net – creatività per le strade di Roma
logo sposaci
logo e dell’immagine coordinata Colibrì
Piazza Umberto I, Bitritto
Torre a Mare, Bari
Carrousel – Carouge
Modellino Appartamento
:tra realtà e finzione mostra alle scuderie del quirinale roma
Grucce
Ginkgo – Farnesina
:casa delle spazialità
Ouverture – Chandieu
occhiali anaglifici 3D | rosso ciano
Bocca Gufram Studio 65 1970 Made in Italy
salone parrucchiere
Les caseuses – Chene-Bourg
logo e immagine coordinata dott.ssa prudenza pedota
the clark family
feltr(O)ine
Fermata metropolitana Spagna, Roma
Frammentazione
:riqualificazione urbana via calle de toledo madrid
Pratone Gufram Ceretti Derossi Rossi 1971 Made in Italy
rilievo IED
7x7x7
:logo e immagine coordinata Cartoleria Sesina
:bitrittolive progetto di riqualificazione urbana del centro di bitritto
Via di Pallacorda, Roma
Via del Pigneto, Roma
Via Ruggiero Bonghi, Bitritto
:abitare x2
[tè] cuscino
Nastro Azzurro Outdor, Ottobre 2011 Roma
The sky from the well
Modellino One Half House
Belvedere#2 visualmagazine+art book
Wall House – Analisi semiotica
Via Fermi, Bitritto
:square – i love xxl come ornamentare le grandi superfici
La maison du peuple – Eaux Vives
:cascata
Time “Alessi in Love”
MyAtelier.net – Roma
M.ITT.I.CO! Azzurro
La Baita di Ioana, Bitritto
Ghost – Via Quintino Sella, Bari
Viale dei Consoli, Roma
Asilo, Prato
The Jones Family
:B&B La Dimora del RE Bitritto Bari
Pincetto
Via dei Cappellari, Roma
Sono solo un tavolo!
Via Veneto, Roma